Cerca
Chiudere questa casella di ricerca.

Un omaggio al signor Solus - Ilie Avram

Scritto da Brad Carpenter, in questo triste giorno in cui il signor Ilie Avram viene deposto. MartesSolus.

"È con grande tristezza che annunciamo che il signor Ilie Avram, uno dei primissimi dipendenti di Solus Decor, è morto la scorsa settimana dopo una battaglia contro il cancro.

La vita di una piccola impresa nei primissimi anni è la più fragile. La linea che separa il successo dal fallimento è molto sottile ed è il calibro delle persone che lavorano in azienda a fare la differenza. Quando sono entrato in Solus l'azienda era molto piccola. C'erano Ilie, Tanya, Khai e io. Non avevamo linee di prodotti, nulla che ci identificasse veramente come qualcosa di diverso da un'azienda di calcestruzzo che faceva qualcosa di unico e bello e non eravamo sicuri di dove ci avrebbe portato.

Ogni giorno, per oltre 12 anni, quando arrivavo al lavoro dicevo "Buongiorno signor Ilie" e la sua risposta era sempre la stessa, un allegro "Buongiorno signor Brad". C'erano giorni in cui la nostra chiacchierata continuava a parlare del lavoro del giorno precedente o della sua famiglia. A volte parlavamo dei risultati calcistici del fine settimana: non solo era un appassionato di calcio, ma giocava ancora ogni fine settimana.

Non so bene come abbiamo iniziato a chiamarci "signor", ma è rimasto con noi per tutta la nostra storia lavorativa. Potevo sempre contare sul fatto che Ilie mi dicesse la verità: se non era soddisfatto del lavoro svolto il giorno prima, me lo diceva. Se non era contento di un nuovo dipendente in officina, me lo diceva.

Ilie era una vera e propria storia di successo di un immigrato canadese. È arrivato in questo Paese dalla Romania senza conoscere la lingua inglese, con competenze lavorative non facilmente traducibili e una giovane famiglia da mantenere. Aveva il desiderio di fare meglio e di contribuire. Lo ha fatto non solo per il suo nuovo Paese di adozione, ma anche per l'Solus. Ha imparato la lingua e una serie di competenze completamente nuove. Si è unito all'Solus senza sapere nulla del calcestruzzo o di ciò che serve per creare un prodotto e un'azienda di livello mondiale. È cresciuto con la Solus ed è diventato un maestro artigiano - è diventato il "signor Solus" che ci mancherà molto in futuro.

La maestria e il lavoro di Ilie sono visibili in centinaia, se non migliaia, di installazioni in tutto il Nord America. Ha incarnato l'attitudine al lavoro dell'Solus e lascia un'eredità di cui la sua famiglia può essere orgogliosa".

Brad Carpenter CEO

Solus Decor Inc.

it_ITItaliano